Gens Maris: Muore A 87 Anni Il Cf Urbano Franz, Decano Degli Incursori - Gens Maris

Salta al contenuto

Leggere con attenzione

Questa sezione vuole semplicemente essere una finestra virtuale da cui affacciarsi per la prima volta al mondo della nautica da diporto e non un sostitutivo ai corsi ufficialmente riconosciuti dagli enti preposti.

Lo staff di Gens Maris
Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Muore A 87 Anni Il Cf Urbano Franz, Decano Degli Incursori

#1 L   Marcuzzo Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1609
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaRegno delle due Sicilie

Inviato 27 January 2015 - 18:59 PM

Fonte: Congedati Folgore

LA SPEZIA- All’età di 87 anni si è spento

Immagine Postata
Urbano Franz


Decano degli incursori, capitano di fregata. Nel dopoguerra fu il capocorso del primo corso per il brevettamento degli incursori, ispiratore del motto «Nulla mi ostacola» e del simbolo (un caimano con un pugnale) che ancora identifica gli arditi della Marina. Originario di Tarcento in provincia di Udine, a Spezia conobbe Licia Lavagnini, la moglie, anche lei un’emblema dell’identità graziotta per l’impegno che profonde nella salvaguardia del dialetto, attraverso il teatro. Urbano lascia anche il figlio Riccardo. A loro si stringono i paesani e i militari del Comsubin. Domani alle 15 l’estremo saluto nella chiesa parrocchiale delle Grazie, con il picchetto d’onore gli incursori.

Urbano Franz non aveva mai smesso di essere un incursore del Varignano. Anche in vecchiaia, nei giorni in cui il suo fisico non era più così prestante come un tempo. Come nel 1952, quando partecipò al primo corso ordinario per incursori. Urbano Franz veniva convocato spesso durante le manifestazioni ufficiali del Comsubin, molte volte è stato portato ad esempio di fronte ai giovani del Varignano.
Non c'è limite alla forza del mare.

"Mi fu vita il mare e mi fu morte, corsi all'appello della Patria in armi, fremeva l'animo indomito e fidente.
Ai venti gridavo "Italia" ed alle onde, e per l'Italia navigai, caddi e mi coprì l'abisso.
Ma il mio spirito aleggia eterno nelle notti di stelle o di tempesta sull'itala gente laboriosa e forte.
Perennemente all'erta, io, marinaio d'Italia."

Immagine Postata

#2 L   Salgari Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 1672
  • Iscritto: 11-January 10
  • ProvenienzaLevanto (Sp)

Inviato 27 January 2015 - 23:31 PM

All'Incursore Urbano Franz,
i nostri ricordi sinceri ed un grazie per la dedizione alla Patria ed alla Marina Militare Italiana.
Ho inserito il Suo necrologio nel libro dedicato agli Incursori.
Alla Famiglia le nostre condoglianze sincere.
:Italy: :Italy: :Italy: :Italy: :Italy: :Italy: :Italy:
Onori
Nicolò

Dal ponte del mio vascello vi guido attraverso i 7 Mari
Immagine Postata

#3 L   Capitan Bavastro Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1681
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaAlba Docilia

Inviato 28 January 2015 - 08:11 AM

Un ossequente saluto al Decano degli Incursori che ci ha lasciato, certo che i Mari Celesti saranno più sereni!
A chi resta i sensi del più profondo cordoglio.

Capitan Bavastro

#4 L   luca tortuga Icona

  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 397
  • Iscritto: 16-January 10
  • ProvenienzaIsola del Tesoro

Inviato 03 February 2015 - 13:41 PM

Buona navigazione nei mari celesti Marinaio !! :Italy: :smiley30_goi:
NAVE AUDACE D551 Immagine Postata LIBANO 1984 Immagine Postata STELLA AL MERITO DEL LAVORO 2014
Immagine Postata Immagine Postata Immagine Postata

Come lo scoglio infrangi, come l'onda travolgi.

Per mare, Per terram

#5 L   bigjoe_1949 Icona

  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 248
  • Iscritto: 22-December 11

Inviato 06 February 2015 - 13:19 PM

Con grave ritardo mi unisco a voi nel ricordo. riposa in pace, di te resterà imperituro il ricordo in quel luogo sacro che è il Varignano.

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi