Gens Maris: Classe Toti - Gens Maris

Salta al contenuto

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

Classe Toti primi battelli del dopoguerra

#1 L   tursiope Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 173
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 18 January 2010 - 16:50 PM

Immagine Postata
il TOTI nella primissima versione,si puo notare che manca la "tartaruga" a proravia ,che verra' messa alla fine dei lavori di garanzia

Sommergibile ENRICO TOTI SSK 506
VINCERE AD OGNI COSTO
(secondo nel nome)

Origine storica del nome

Bersagliere decorato di medaglia d’oro al V.M., immolatosi sul fronte Carso nella prima Guerra mondiale.
Come ultimo gesto lancio la stampella contro il nemico prima di soccombere.

Origine del nome

Sommergibile oceanico che si distinse durante il conflitto della seconda guerra mondiale, da ricordare il combattimento che lo vide vittorioso contro il sommergibile inglese TRIAD,affondandolo.fu radiato nel 1946.

Alcuni dati tecnici

Cantiere
Di costruzione CRDA di Monfalcone

Numero di identificazione S 506
Impostazione 4 novembre 1965

Varo 3 dicembre 1967

Entrata in servizio 22 gennaio 1968

Radiazione 30 settembre 1997

Dislocamento
in superficie: 536 t
in immersione: 593 t

Lunghezza 46 m

Larghezza 4,75 m

Profondità operativa 150 m
di collaudo 300 m

Propulsione 2 diesel FIAT MB 820-N1 da 570 CV l'uno
1 motore elettrico da 900 CV
2 sottobatterie da 56 doppi elementi ciascuna
1 elica

Velocità in superficie: 9,7 nodi
in immersione: oltre 14 nodi

Autonomia in superficie: 3.500 n.mi. a 6,5 nodi
in immersione:200 miglia a 4 nodi

Equipaggio 4 ufficiali
22 tra sottufficiali e comuni

Immagine Postata

GENERALITA
I battelli classe Toti furono i primi ad essere costruiti in italia ,scaduti gli obblighi imposti alla fine della seconda G.M.
Concepiti come SSK(submarine submarine-killer)cioè silenziosi e capaci di dare la caccia ad altri sommergibili.
Cosi nel 1966-67 furono impostati quattro nuove unità- Enrico Toti, Attilio Bagnolini, Enrico Dandolo, Lazzaro Mocenigo, nei cantieri di Monfalcone.
Piccoli , silenziosi, manovrabili e abbastanza veloci,con una buona dotazione di sensori(passivi),e di sistemi di comunicazione e di guerra elettronica.Erano dotati di quattro tubi lanciasiluri prodieri per lancio di siluri filoguidati e a testata autocercante controllati da una centrale di lancio elettronica. Muniti di due locali sottobatterie, disposti a proravia composto ognuno da 110 elementi ,fornivano l’energia necessaria per navigare in immersione.
Aldisopra delle batterie c’era la camera lancio,con iquattro tubi lanciasiluri, questa serviva sia da dormidorio per l’equipaggio che locale pasti. Fatte rientrare le brande a scomparsa ,si estraevano tre tavolini con relative sedie e cosi si consumavano i pasti di bordo.Procedento verso poppavia si trovava la cucina(tre piastre elettriche,un lavandino e frigorifero)dalla parte opposta si trovava la cuccetta del Comandante. Passata una paratia ,resistente solo ai fumi,si accedeva la cuore del battello –la camera manovra-dove si puo’ vedere il periscopio,la timoneria, la tastiera assetto, il tavolo tattico,e tutte le apparecchiature elettroniche di bordo.Avanzanto si passa in fianco all’ingresso aria dello schnorchel e si arriva ai quadri elettrici,sulla sinistra di questo corridoio sono ubicati la sala sonar , radio, e l’unico bagno di bordo.Passata un’altra paratia si presentanno i due motori diesel calettati sulla relativa dinamo,in fondo il MEP,motore elettrico principale,il quale è collegato all’asse dell’elica tramite un cuscinetto paracolpi e il reggispinta.
Nel corso della loro vita hanno subito varie e diverse modifiche,sia dovute alle nuove apparecchiature di bordo, che ai nuovi sistemi di salvataggio del personale imbarcato.
Essi furono un eccellente mezzo per addestrare sia la componente elicotteristica-aerea che navale alla caccia antisom.
I “TOTI” sono stati un’ottima esperienza per la Marina Militare,e molte delle loro paricolarità sono poi servite per i battelli classe Sauro,hanno navigato per piu’ di 25 anni, partecipanto a innumerevoli esercitazioni NATO ,dimostrando la capacita dei suoi equipaggi e la bonta del mezzo stesso.
La base dei Toti era ad Augusta (COMGRUPSOM 2) e a periodi alterni salivano alla Spezia per lavori in bacino ed eventuali esercitazioni
Dei quattro battelli ,due si sono salvati dal taglio delle lamiere, il TOTI ,ed è visitabile al museo della scienza e della tecnica di Milano,e il Dandolo che è visibile all'arsenale di Venezia.
[IMG=http://img189.imageshack.us/img189/5663/totivelocita.jpg][/IMG]

Immagine Postata
estrema poppa del battello,sono appoggiato al paracolpi
Immagine Postata
locale motori diesel
Immagine Postata
locale quadri elettrici
Immagine Postata
i quattro tubi lanciasiluri
Immagine Postata
i quattro battelli in navigazione
Immagine Postata
Immagine Postata
il TOTI a Taranto
Immagine Postata

VINCERE AD OGNI COSTO

#2 L   Tiburzi Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 544
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 18 January 2010 - 18:08 PM

Bravo Tursiope, era l'ora che aprissi quel cassetto dei ricordi.
Mi ricordo molto bene dei piccoli som. sul Cappellini ho aqvuto anche qualche esperienza di navigazione e devo dire che quando partivano prima dovevi sbarcare la voglia di comodità poi potevi partire.
Comunque i piccoli som. si sono sempre fatti valere ed hanno dato lustro alla componente subacquea della Marina, già piena di gloria dai predecessori.
Grazie davvero fratellone, belle foto.
Tiburzi

#3 L   Marcuzzo Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1609
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaRegno delle due Sicilie

Inviato 18 January 2010 - 18:22 PM

Grazie delle foto Ivano, veramente belle e molto rievocative. Mi ricordo di un'esercitazione con US Navy dove si simulava un attacco di un sommergibile, si sono trovati il Toti spuntare a dritta e non hanno capito da dove è uscito fuori, tant'è che lo hanno definito un avversario formidabile, senza contare la "cul range"...
Non c'è limite alla forza del mare.

"Mi fu vita il mare e mi fu morte, corsi all'appello della Patria in armi, fremeva l'animo indomito e fidente.
Ai venti gridavo "Italia" ed alle onde, e per l'Italia navigai, caddi e mi coprì l'abisso.
Ma il mio spirito aleggia eterno nelle notti di stelle o di tempesta sull'itala gente laboriosa e forte.
Perennemente all'erta, io, marinaio d'Italia."

Immagine Postata

#4 Guest_capo malaspina_*

  • Gruppo: Guests

Inviato 19 January 2010 - 14:12 PM

Grazie di queste belle foto. Super affascianti quelle d'interni, specie se di vita vissuta.

Attendiamo ancora...sappiamo che non hai solo queste.

#5 L   cavezzale 58 Icona

  • Gruppo: Members
  • Messaggi: 187
  • Iscritto: 30-January 10

Inviato 19 January 2010 - 14:37 PM

Bellissime foto Tursiope,specie quelle viste d'interno, l'ho cercate come documentazione quando ho costruito il diorama " Sommergibile Lazzaro Mocenigo in bacino di carenaggio ai lavori",e non ho trovato molto.Avrei voluto riprodurre un " pacco" batterie ed inserirlo,(ridotto in scala 1:100) ma non ho trovato nulla.
Spero di postare delle foto,(quando qualche esperto transita da Siena),spero bene!!
Complimenti ancora.
Alberto

#6 Guest_capo malaspina_*

  • Gruppo: Guests

Inviato 19 January 2010 - 14:43 PM

Visualizza Messaggicavezzale 58, su 19 gennaio 2010 - 14:37 , detto:

Spero di postare delle foto,(quando qualche esperto transita da Siena),spero bene!!
Complimenti ancora.
Alberto


Se ti riferisci a me quale esperto, ti riconfermo la mia disponibilità quando sarò nella città fondata da Senio.
Ma l'aggettivo esperto in questo caso è eccessivo: diciamo manipolatore di tasti con memoria.

Scusate l'OT.

#7 L   ERICH TOPP_U552 Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 355
  • Iscritto: 11-January 10
  • ProvenienzaATLANTICO NORD OCCIDENTALE

Inviato 19 January 2010 - 17:31 PM

Visualizza Messaggicavezzale 58, su 19 gennaio 2010 - 14:37 , detto:

Spero di postare delle foto,(quando qualche esperto transita da Siena),spero bene!!
Alberto



Visualizza Messaggicapo malaspina, su 19 gennaio 2010 - 14:43 , detto:

Se ti riferisci a me quale esperto, ti riconfermo la mia disponibilità quando sarò nella città fondata da Senio.
Ma l'aggettivo esperto in questo caso è eccessivo: diciamo manipolatore di tasti con memoria.



Alberto, ricorda sempre una cosa.... MAI FIDARSI DELLA "PERFIDA ALBIONE" !! :lol: :devil: :mf_popeanim:



:Italy: Mau
Immagine Postata

#8 L   tursiope Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 173
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 19 January 2010 - 18:58 PM

Visualizza Messaggicavezzale 58, su 19 gennaio 2010 - 14:37 , detto:

Bellissime foto Tursiope,specie quelle viste d'interno, l'ho cercate come documentazione quando ho costruito il diorama " Sommergibile Lazzaro Mocenigo in bacino di carenaggio ai lavori",e non ho trovato molto.Avrei voluto riprodurre un " pacco" batterie ed inserirlo,(ridotto in scala 1:100) ma non ho trovato nulla.
Spero di postare delle foto,(quando qualche esperto transita da Siena),spero bene!!
Complimenti ancora.
Alberto

foto del locale batterie non ne ho,pero' mi ricordo bene come erano fatte..........siate pazienti postero altre foto
Immagine Postata

VINCERE AD OGNI COSTO

#9 L   tursiope Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 173
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 21 January 2010 - 00:53 AM

IL TOTI IN BACINO-La Spezia
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata

lavori a Messina
Immagine Postata
parte dell'equipaggio sulla vela
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata

vi bastano
Immagine Postata

VINCERE AD OGNI COSTO

#10 Guest_capo malaspina_*

  • Gruppo: Guests

Inviato 21 January 2010 - 08:16 AM

Visualizza Messaggitursiope, su 21 gennaio 2010 - 00:53 , detto:

vi bastano



NO SICURAMENTE!!

davvero belle e soprattutto inedite caro Ivano. Complimenti e bravo per aver fatto a suo tempo queste foto.

Commovente rivedere il vecchio Alicudi davanti alle corderie nell'arsenale di Spezia.
Il Bagnolini ripreso dal periscopio dov'era? Si vedano le coltivazioni di cozze, potrebbe essere Spezia, ma non riconoscendo la costa, può essere anche qualche altro sorgitore (Taranto o Augusta).

#11 L   tursiope Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 173
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 21 January 2010 - 08:24 AM

Visualizza Messaggicapo malaspina, su 21 gennaio 2010 - 08:16 , detto:

NO SICURAMENTE!!

davvero belle e soprattutto inedite caro Ivano. Complimenti e bravo per aver fatto a suo tempo queste foto.

Commovente rivedere il vecchio Alicudi davanti alle corderie nell'arsenale di Spezia.
Il Bagnolini ripreso dal periscopio dov'era? Si vedano le coltivazioni di cozze, potrebbe essere Spezia, ma non riconoscendo la costa, può essere anche qualche altro sorgitore (Taranto o Augusta).

Moreno ti sei lasciato ingannare dalle tacche sul periscopio(niente coltivazione di cozze)la foto è stata scattata davanti a giardini Naxos-Taormina
Immagine Postata

VINCERE AD OGNI COSTO

#12 L   Marcuzzo Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1609
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaRegno delle due Sicilie

Inviato 21 January 2010 - 09:35 AM

Visualizza Messaggitursiope, su 21 gennaio 2010 - 00:53 , detto:

vi bastano


Non mi stanco mai!!! ;)
Non c'è limite alla forza del mare.

"Mi fu vita il mare e mi fu morte, corsi all'appello della Patria in armi, fremeva l'animo indomito e fidente.
Ai venti gridavo "Italia" ed alle onde, e per l'Italia navigai, caddi e mi coprì l'abisso.
Ma il mio spirito aleggia eterno nelle notti di stelle o di tempesta sull'itala gente laboriosa e forte.
Perennemente all'erta, io, marinaio d'Italia."

Immagine Postata

#13 Guest_capo malaspina_*

  • Gruppo: Guests

Inviato 21 January 2010 - 10:03 AM

Visualizza Messaggitursiope, su 21 gennaio 2010 - 08:24 , detto:

Moreno ti sei lasciato ingannare dalle tacche sul periscopio(niente coltivazione di cozze)la foto è stata scattata davanti a giardini Naxos-Taormina



Grazie Ivano.
Ecco perchè non riconoscevo il posto, non ci sono mai stato lì.

#14 L   ERICH TOPP_U552 Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 355
  • Iscritto: 11-January 10
  • ProvenienzaATLANTICO NORD OCCIDENTALE

Inviato 21 January 2010 - 13:01 PM

Visualizza Messaggitursiope, su 21 gennaio 2010 - 00:53 , detto:

vi bastano


Ma secondo teeee...."golosi" come siamo di foto del genere, pensi che ci possano bastare ??


:Italy: Mau


TURSIOPEEEEEE, LAVATIVO CHE NON SEI ALTROOOOO !!
TORNA SUBITO IN "CAMERA OSCURA" E PROSEGUI CON QUESTO BEL LAVORETTO, PERCHE'...."NON CHI COMINCIA, MA CHI PERSEVERA" !!

SONO STATO ABBASTANZA "CHIAROOOOO" ????

FOOOORZAAAAAAAAAA "SCHIENA DRITTAAAA" !!!!



Y-HAAAAAAAAAAA !!!!! :smiley24: :smiley24: :smiley24:


Firmato :

CAPO CANNONE
Immagine Postata

#15 Guest_capo malaspina_*

  • Gruppo: Guests

Inviato 21 January 2010 - 14:31 PM

Riguardavo con vero piacere queste foto e in quella in cui si vede il Toti affiancato all'Alicudi, stamani nella foga di guardare le altre mi era sfuggito il mitico rimorchiatore Vigoroso, dove il sottoscritto c'è stato imbarcato l'ultimi giorni di MM.
Quello a fianco del Vigoroso, non ricordo, ma potrebbe essere il Bannock in prima versione.

#16 L   Salgari Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 1672
  • Iscritto: 11-January 10
  • ProvenienzaLevanto (Sp)

Inviato 23 January 2010 - 11:28 AM

Ivano,bravissimo;le foto non devono stare nei cassetti,ma raccontare la nostra vita.Quando andro' nuovamente sul Toti,pensero' a te.
Nicolo'
Dal ponte del mio vascello vi guido attraverso i 7 Mari
Immagine Postata

#17 L   Capitan Bavastro Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1681
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaAlba Docilia

Inviato 25 January 2010 - 07:51 AM

Bello, bello, bello... Anche se, come sempre, non vedo niente! Peccato, ma sono certo della validità del "servizio".

Grazie Tursiope!

#18 L   tursiope Icona

  • Icona
  • Gruppo: COCT
  • Messaggi: 173
  • Iscritto: 12-January 10

Inviato 14 February 2010 - 22:44 PM

eccovi altre immagini dell'equipaggio ,inviatemi dall'amico Gennaro -elettricista-girobussola
Gennaro che sta operando nel locale batteria avanti
Immagine Postata
MOMENTO DI RELAX
Immagine Postata
Immagine Postata
Immagine Postata

VINCERE AD OGNI COSTO

#19 L   Capitan Bavastro Icona

  • Icona
  • Gruppo: Admin
  • Messaggi: 1681
  • Iscritto: 12-January 10
  • ProvenienzaAlba Docilia

Inviato 15 February 2010 - 07:47 AM

... E aggiungere qualche aneddoto di quelli che ci hai dispensato durante la tua visita a Savona? :wink: :whistle:

Pagina 1 di 1
  • Non puoi iniziare una nuova discussione
  • Non puoi rispondere a questa discussione

1 utenti stanno leggendo questa discussione
0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi